Medico aggredito: Sculco, ora riflessione e responsabilita’

Crotone – “Esprimo tutta la mia solidarieta’ alla dottoressa Calindro, vittima di una violentissima aggressione che non puo’ trovare giustificazioni. Cosi’ come non posso esimermi dal ringraziare pubblicamente e ufficialmente Mustafa, un uomo che ha dimostrato coraggio e sangue freddo grazie ai quali, probabilmente, l’aggressione non si e’ trasformata in un lutto. Il coraggio di Mustafa e il forte sdegno che si e’ sollevato per cio’ che e’ accaduto alla dottoressa Calindro sono il vero volto di Crotone, che non e’ non puo’ diventare una citta’ violenta. Occasioni come queste spingono alla riflessione e alla responsabilita’, e spronano tutti ad abbassare i toni”. Lo afferma in una nota la consigliera regionale Flora Sculco.

,