Borsellino: Santelli (FI), “Antimafia ascolti figlia magistrato”

Catanzaro – Jole Santelli, vice presidente della commissione parlamentare Antimafia, e il capogruppo di Forza Italia, Luigi Vitali, hanno chiesto al presidente Nicola Morra l’audizione in “plenaria” di Fiammetta Borsellino, figlia del magistrato siciliano, ucciso il 19 luglio del 1992 dalla mafia. Lo rende noto, con un comunicato, la parlamentare forzista. “Le parole pronunciate da Fiammetta Borsellino alla Rai – dice Santelli – non possono passare in cavalleria, ne’ essere ignorate, ma meritano il rispetto e l’attenzione immediata da parte delle istituzioni preposte”.