‘Ndrangheta, Sapia (M5S) sollecita potenziamento forze ordine

Catanzaro – «A Corigliano-Rossano è urgente il potenziamento della polizia e dei carabinieri per il controllo del territorio, anche alla luce dei recenti omicidi avvenuti nell’ambito di una sanguinaria guerra di ‘ndrangheta». Lo afferma, in una nota, il deputato M5S Francesco Sapia, che a riguardo ha sollecitato risposta a una specifica interrogazione dello scorso 13 giugno presentata ai ministri dell’Interno e della Difesa. «Si tratta – prosegue il parlamentare del Movimento 5 Stelle – di un’esigenza primaria, per il contrasto e la prevenzione di fenomeni criminali, purtroppo presenti nell’area in questione, innegabili e pericolosi. Ciò è indispensabile per la popolazione e per lo sviluppo economico della Sibaritide, in quanto la maggioranza dei cittadini, che hanno bisogno di risposte forti, è caratterizzata da un’onestà e generosità indiscutibili». «Nel merito coinvolgerò – continua lo stesso deputato – il presidente della commissione parlamentare Antimafia, Nicola Morra, sensibile alle necessità della Calabria, in lotta contro il sistema mafioso, capace di penetrare pure, e forse soprattutto, nell’amministrazione pubblica in generale. Sono convinto – conclude Sapia – che con l’impegno di tutte le istituzioni, anche locali, si possano dare garanzie effettive agli abitanti di Corigliano-Rossano e delle zone limitrofe, a partire dalla sicurezza».