Pd: Puccio avviare campagna straordinaria tesseramento

Reggio Calabria – – Il Coordinatore dell’Area Metropolitana PD, Giovanni Puccio ha inviato ai segretari di circolo una comunicazione per invitarli ad avviare una campagna straordinaria di tesseramento.

“Il Segretario nazionale Nicola Zingaretti, concludendo la Festa nazionale de L’Unità- scrive Puccio- ha lanciato un appello per avviare una campagna straordinaria di tesseramento. Raccogliendo tale appello Vi comunico che per questo mese di Settembre sono stati previsti due fine settimana dedicati proprio a tale scopo. Il primo nei giorni 20-21 e 22 e il successivo nei giorni 27-28 e 29 Settembre. In tali date i Circoli dovranno dare luogo alle fasi del tesseramento, in luoghi pubblici o spazi all’aperto (Piazze) per la massima garanzia di trasparenza. Nell’ambito delle stesse date, inoltre, è fondamentale organizzare anche iniziative pubbliche nel corso delle quali informare e sensibilizzare iscritti, simpatizzanti e cittadini circa il recente accordo di governo nazionale”.

“Accordo nato – sottolinea Puccio – dall’assoluta esigenza di sottrarre l’Italia dal rischio concreto di isolarsi definitivamente dal resto d’Europa, di precipitare in una fase di recessione economica, di vedere sfaldare i capisaldi della nostra democrazia fissati dalla Costituzione, di dividere il Paese in due attraverso le scellerate proposte di autonomia differenziata. Un accordo attorno al quale è necessario creare un sostegno politico ampio ed aperto al contributo di tutte le forze democratiche e progressiste, con l’obiettivo di dare vita ad una nuova fase politica in grado di mettere al bando la stagione dell’odio per fare spazio, finalmente, a quella della speranza e delle risposte alle esigenze concrete dei cittadini. Dal nuovo esecutivo nazionale il PD attende risposte concrete per il rilancio dello sviluppo economico-sociale e dell’occupazione nel segno dell’unitarietà nazionale. In questa ottica possiamo salutare positivamente e come un buon segnale di partenza, quindi, anche il fatto che nel programma di governo sia stata finalmente dedicata ampia attenzione al Meridione e alle sue esigenze primarie con la previsione di lanciare un piano straordinario di investimenti per la crescita e il lavoro al Sud”.

Per il Coordinatore dell’Area Metropolitana del PD “Si tratta di temi di estrema rilevanza politica destinati ad incidere in maniera profonda sulle sorti del Paese e che, per questa ragione, sarebbe opportuno approfondire e discutere attraverso specifiche iniziative e manifestazioni pubbliche, anche al fine di dare prova pratica che il PD continua a rappresentare un punto di riferimento essenziale e propositivo sia a livello nazionale che nei nostri singoli territori”.