Calabria: Callipo e Oliverio, due candidati per il centrosinistra

Catanzaro  – Due candidati in lizza per il centrosinistra alle elezioni regionali in programma il 26 gennaio 2020. E’ questo lo scenario che, ad oggi, si profila in Calabria dopo la decisione dell’imprenditore Pippo Callipo di candidarsi alla presidenza della Regione, decisione sostenuta dal Pd guidato da Nicola Zingaretti. Nel centrosinistra e in particolare nel Pd calabrese, infatti, da tempo si registra una vera e propria spaccatura, perché anche il governatore uscente, Mario Oliverio, del Pd, ha riproposto la sua candidatura nonostante sul suo nome ci sia stato il veto ufficiale della segreteria zingarettiana: a sostegno di Oliverio, nelle scorse settimane, si sono schierati un centinaio di circoli cittadini e due federazioni provinciali del Pd, quelle di Cosenza e di Crotone, oltre ad altre forze, soprattutto civiche, di centrosinistra. Lo stesso Oliverio, martedì prossimo, 3 dicembre, inaugurerà la sede regionale del suo Comitato elettorale, localizzata a Lamezia Terme (Catanzaro), nella zona dell’aeroporto internazionale.