Calabria: Oliverio, possibile unità anche su altri nomi

Lamezia Terme (Catanzaro)  – “Ci potrebbe essere la ricostruzione di un percorso unitario anche su altri nomi”. Lo ha detto il presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, a margine dell’inaugurazione della sede regionale del suo Comitato elettorale a Lamezia Terme, rispondendo ai giornalisti che gli hanno chiesto se è possibile una ricomposizione dell’unità del Pd e del centrosinistra anche su altri nomi oltre quelli già in campo dello stesso Oliverio e di Callipo. “Sto riproponendo – ha sostenuto Oliverio – la mia piena disponibilità al confronto per costruire una condizione di ricomposizione. Ribadisco anche stasera: non penso ‘Oliverio o la morte’, penso che ci sono le condizioni per ricomporre. La responsabilità richiede questo. Ecco perché mi rivolgo al segretario Zingaretti, richiedo un atto che possa andare in questa direzione, mi auguro che che questo possa avvenire. Ci potrebbe essere la ricostruzione di un percorso unitario anche su altri nomi. Naturalmente – ha aggiunto il governatore – chiedo che mi sia dato onore e la mia dignità e chiedo che la coalizione di centrosinistra possa essere il punto di ripartenza perché un altro nome, perché un progetto politico possa essere messo in campo. Non ho mai posto Oliverio prima di un interesse collettivo, mai l’ho posto e né lo pongo oggi: sono altri che strumentalmente stanno facendo fuorviare anche Zingaretti, per motivi reconditi che posso anche immaginare ma che oggi – ha concluso Oliverio – non sono l’oggetto della discussione”.