Calabria: Magorno-Covello, “Italia viva non si schiera”

Catanzaro – “Italia Viva non è in campo alle prossime elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale della Calabria e quindi, non essendo presente il simbolo, ai tanti che in questi giorni ci chiedono un’indicazione, ribadiamo la nostra posizione di non sostenere nessun candidato in campo”. Lo affermano in una nota i parlamentari Ernesto Magorno e Stefania Covello, di Italia viva. “La scelta di non partecipare alla tornata elettorale del prossimo 26 gennaio – aggiungono – è figlia della delicatezza del momento che richiede scelte decisive. Serve un rinnovamento profondo e, lo ricordiamo, il nostro partito, il cui simbolo è stato presentato meno di 100 giorni fa, pur raccogliendo sin da subito numerose adesioni sul territorio si strutturerà solo dopo l’assemblea nazionale dei prossimi 1 e 2 febbraio. Saremo presenti, invece, con le nostre liste e i nostri candidati, alle elezioni amministrative del prossimo maggio. L’unica cosa che possiamo sperare è, come affermato a più riprese nelle scorse settimane, che in Calabria possa aprirsi una fase nuova e positiva che abbia come stella polare la legalità”.