Fase 2: Magorno (IV), “Ripartire ma garantendo sicurezza”

Catanzaro – “Sostegno alle richieste avanzate dal presidente Anci, Antonio Decaro. La ripartenza del 4 maggio deve avvenire in condizioni di sicurezza, per questo i dispositivi di protezione devono essere alla portata di tutti, in particolare delle persone più in difficoltà, iniziando dalle mascherine su cui bisognerà evitare ogni sorta di speculazione”. Lo afferma il senatore di IV Ernesto Magorno. “Attenzione poi – prosegue – alle regole da adottare sui mezzi pubblici per cui serve fissare un tetto di capienza massima e, in riferimento ai lavoratori, serve pensare anche a incentivi finalizzati all’acquisto di mezzi come bici o monopattini elettrici. Per migliaia di lavoratori, inoltre, ci sarà da affrontare – dice Magorno – il tema dei figli per questo bisogna estendere il bonus baby sitter ed è giusto pensare, su questo punto, anche al coinvolgimento del terzo settore che potrebbe rivelarsi fondamentale”.