Crotone: Pitaro (Misto), paradossale situazione su buoni spesa

Reggio Calabria – “Situazione paradossale, iniqua e terrificante, soprattutto se si guarda ai bisogni enormi che un territorio alla ricerca di uno sbocco alla ventennale crisi economica e sociale come Crotone presenta”. Lo dice il consigliere regionale Francesco Pitaro (G.misto) che aggiunge: “L’allarme del presidente della Camera di Commercio Alfio Pugliese è pienamente condivisibile: si eroghino, con immediatezza, i 300mila euro di buoni spesa su 500mila che il Comune non vuole o non riesce a recapitare ai legittimi destinatari. Intervenga il Governo, per sbloccare l’erogazione. Ne va della sua immagine e della sua stessa autorevolezza. Anche un segnale da parte della Presidente della Regione – sottolinea Pitaro -, dopo giorni di polemiche su queste provvidenze incredibilmente trattenute, sarebbe utile e gradito. Non è giustificabile in alcun modo quanto sta accadendo. Neanche è comprensibile l’atteggiamento di chi, invece di adempiere ad una ordinaria pratica di trasferimento di risorse per le famiglie in difficoltà, accampa difficoltà burocratiche. O c’è qualcosa di oscuro, e se cosi fosse bisognerebbe procedere con l’indicazione dei responsabili, o siamo dinanzi ad una sprovvedutezza amministrativa che non è tollerabile”.