Sanità: De Caprio (FI), punto nascita Cetraro riaprirà

Catanzaro – “Il punto nascita dell’ospedale di Cetraro che, purtroppo, nel mese di agosto 2019, a seguito di una visita ispettiva disposta dal Ministero della Salute, veniva sospeso con conseguente cessazione delle attività per carenze emerse, sono certo riaprirà”. Lo afferma, in una nota, il consigliere regionale di FI Antonio De Caprio, “quotidianamente interessato – spiega una nota – al problema e in costante dialogo con il Commissario ad acta Cotticelli, rispetto all’operato dei competenti organi regionali, in attesa delle disposizioni Ministeriali. Correva il mese di novembre quando i reparti competenti di ingegneria clinica dell’ASP di Cosenza predisponevano un progetto finalizzato alla risoluzione delle criticità evidenziate dagli ispettori del Ministero della Salute, prevedendo, per la realizzazione di lavori edili, impiantistici e di forniture elettromedicali necessarie, una spesa complessiva di € 273.360,00. A seguito dell’insediamento del nuovo governo regionale il consigliere De Caprio – si legge – ha partecipato personalmente alla riunione presenziata dal Commissario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Cosenza Dott. Zuccatelli, unitamente al Sindaco Aita e al Consigliere Regionali Aieta, nella quale, il commissario, animato dal buon proposito di risolvere la problematica tempestivamente, ha reso nota la volontà di eseguire, in urgenza, gli interventi necessari alla riapertura del punto nascita”.