Reggio Calabria: nasce Hermes, societa’ dei servizi metropolitani

Reggio Calabria – Il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomata’, con i presidenti del cda Reges e Recasi, Manuela Morabito e Alessia Zappia, davanti al notaio Stefano Poeta, l’Amministratore Delegato della nuova societa’ dei servizi metropolitani Giulio Tescione, ha siglato l’atto che suggella ufficialmente la nascita della Hermes srl, frutto della fusione per incorporazione e trasformazione tra Reges e Recasi. Presso gli uffici di via Padova, ai 130 dipendenti di Reges e Recasi, riuniti per assistere allo storico passaggio, e che nella loro totalita’ confluiscono in Hermes, il sindaco Giuseppe Falcomata’ ha fatto le sue consegne: “E’ un giorno di festa, un traguardo raggiunto che rappresenta un nuovo punto di partenza di un percorso che si completera’ con il recupero della nuova sede dell’ex Girasole. Anche per questa Societa’ si inaugura oggi la fase due, nella quale lavoreremo per ridurre le inefficienze e rilanciare un’azienda che deve essere un valore aggiunto per il Comune e per la citta’ metropolitana”.
“Ai dipendenti della nuova societa’ – ha poi aggiunto il primo Cittadino – chiediamo soprattutto lealta’. Non verso il sindaco, non verso l’amministrazione, neanche verso l’azienda, ma nei confronti della citta’ e dei suoi cittadini che vedranno in Hermes un nuovo punto di riferimento, una compagine societaria in grado di offrire servizi al top della qualita’ e dell’efficienza per la riscossione dei tributi e dei servizi informatici comunali “.
Soddisfatto l’amministratore delegato Giulio Tescione che aggiunge: ” Da oggi ripartiamo con impegno per affrontare la necessita’ di offrire servizi efficaci, affinche’ la buona gestione della societa’ possa essere la prima protezione e salvaguardia per i cittadini” Svelato alla stampa il nuovo logo della Hermes, societa’ che sara’ operativa dall’inizio del mese di gennaio, il sindaco Giuseppe Falcomata’, con il vice sindaco con delega al personale Armando Neri, i rappresentanti dell’amministrazione comunale e del consiglio di amministrazione di Hermes intervenuti, si e’ poi intrattenuto con i lavoratori per lo scambio degli auguri di buon lavoro e quelli in vista delle festivita’ natalizie ormai prossime.