Torna “Natale A Villa”, ricco di eventi per grandi e piccini

Villa San Giovanni(Reggio Calabria) – Nonostante le difficoltà tanto dettate dal tempo quanto dai fondi, “Natale a Villa” torna ad essere una realtà dopo due anni di assenza. Grazie, al contributo della concesso dalla società Coronte&Tourist, e al prezioso contributo delle associazioni e cori cittadini, è stato possibile dare vita a un ricco cartellone di eventi dedicato a tutti, dai più piccoli agli adulti.
“Abbiamo avuto poco tempo ma nonostante le difficoltà siamo riusciti a dare a Villa un’atmosfera natalizia e tanti eventi per allietare questo periodo magico -ha dichiarato la consigliera delegata Mariagiovanna Santoro – è stato un bel banco di prova perché, sicuramente, iniziando con molto più anticipo e avendo la possibilità di studiare le disponibilità dell’ente il prossimo anno sarà un Natale ancora più ricco di manifestazioni. E non solo il Natale, iniziando per tempo una corretta pianificazione avremo modo di dare il giusto rilievo a tutte le festività. Ringrazio tutte le associazioni che hanno prontamente risposto con spirito di collaborazione, mostrando piena disponibilità a lavorare con l’amministrazione fon dal primo invito. Il loro entusiasmo e la condivisione sono state la ricetta vincente per poter garantire il cartellone. Ringrazio il sindaco Siclari – ha concluso la Santoro – che, oltre ad affidarmi una delega che a lui sta molto a cuore, si è anche interessato affinché tutto procedesse e andasse a buon fine, nonostante i suoi numerosi impegni”.
Il primo cittadino che ha sempre fatto dell’organizzazione di eventi il suo cavallo di battaglia, ha seguito la creazione del cartellone affinché Villa tornasse ad avere il Natale che merita.
“Anche quest’anno, come da tradizione da quando ho preso in mano l’assessorato alla cultura e spettacolo, siamo riusciti a organizzare “Natale a Villa” che è mancato in questi ultimi anni. Nonostante il bilancio tecnico, del commissario, non ci ha dato possibilità di destinare fondi, grazie a degli sponsor siamo riusciti ad organizzare con pochissime risorse un ottimo programma. Essenziale il contributo della delegata Santoro con la quale siamo riusciti a dare alla città tanti eventi stringendo la sinergia con le associazioni. Con il prossimo bilancio, auspicando in maggiori entrate, speriamo di poter destinare qualche fondo in più a queste manifestazioni che danno, senza dubbio, lustro alla città”.
Dal presepe vivente, ai cori passando dalle sfilate, dall’arte, alla musica e cultura senza dimenticare la beneficenza e riservando uno spazio particolare alla legalità. Particolare importante sarà l’esibizione del coro di Laureana di Borrello. Insomma, dal 13 dicembre al 13 gennaio “Natale a Villa” torna in scena.