Rosarno controllo del territorio: i carabinieri arrestano un rosarnese colto in flagranza mentre rubava delle finestre

Reggio Calabria – I controlli su strada non accennano a rallentare da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria. Ne è un esempio l’episodio che ha visto coinvoltii militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Gioia Tauroche qualche sera fa, durante un servizio volto alla prevenzione e repressione dei reati in genere a Rosarno, hanno sorpresoun uomo del posto mentre asportava delle finestre da un edificio popolare. L’uomo infatti, è stato sorpreso con sei finestre già asportate e pronte per essere poste all’interno del furgone.
Dopo le formalità di rito, l’uomo è stato dichiarato in stato d’arresto e messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria palmese che una volta convalidato l’arresto gli ha disposto l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria tre volte a settimana.
Ancora una volta, i Carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro hanno permesso il ripristino delle condizioni di legalità che permettono il quieto vivere in società. Il rispetto delle norme e la certezza della loro applicazione è garanzia di una comunità più sicura e sana, e i Carabinieri esistono a presidio della popolazione.
Il procedimento si trova nella fase delle indagini preliminari e per l’indagato vale il principio di non colpevolezza sino alla sentenza definitiva.