Cisl: Fortunato Lo Papa segretario generale Fist Calabria

Congresso-Fist-cisl-60x40
Lamezia Terme (Catanzaro) – Si e’ svolto ieri a Lamezia Terme il primo congresso Fist Cisl Calabria durante il quale e’ stato eletto segretario generale, Fortunato Lo Papa. La Fist e’ la nuova federazione Italiana sindacati Terziario che coordina i sindacati di seconda affiliazione Fisascat Cisl e Felsa Cisl. La Fisascat e’ la federazione cislina a fianco dei lavoratori del Commercio, Turismo e Servizi, la Felsa e’ la federazione che si occupa dei lavoratori somministrati autonomi e atipici. Il tema del I Congresso Fist Cisl Calabria e’ stato “Tutele nel Terziario. Contrattazione, Welfare, Bilateralita’ e partecipazione. “Oggi – ha dichiarato Lo Papa – stiamo per scrivere una nuova pagina di storia sindacale. Un sindacato moderno si deve fare interprete delle evoluzioni del mercato del lavoro e prevedere, nei rinnovi contrattuali di settore, l’estensione dei diritti e delle tutele anche a chi non ha un rapporto di lavoro dipendente. I temi che ci stanno a cuore e che restano prioritari sono – aggiunge il segretario cislino – il sostegno delle fasce piu’ deboli, quelle dei giovani disoccupati, delle donne e dei precari. Dobbiamo rafforzare l’azione sindacale di tutela dei Lavoratori; potenziare i servizi dedicati ai lavoratori autonomi: partite iva vere e l’esercito delle false, quelle che mascherano sfruttamento; implementare i sostegni al reddito erogati dalla Bilateralita’; proseguire i nostri progetti per il sostegno e orientamento dei giovani alla ricerca del primo impiego, precari e disoccupati, la fascia di persone piu’ deboli che un’organizzazione sindacale al passo coi tempi deve necessariamente assistere e accompagnare nella complessa ricerca di un impiego o percorso di formazione. Il settore del Terziario, del Turismo e dei Servizi sono gli unici settori che ancora hanno la potenzialita’ per crescere nel nostro Paese e nella nostra regione nei prossimi anni. Dare corso all’attuazione del patto per lo sviluppo in Calabria – sottolinea il neo Segretario Fist Cisl Calabria – e’ una priorita’ che deve essere portata avanti con forza da tutti, partendo dallo sviluppo delle politiche turistiche perche’ l’emergenza e’ il Lavoro. Crescita e lavoro nella nostra regione dovranno affrontare il superamento dell’assistenzialismo per creare condizioni di sviluppo partendo dalle nostre risorse. Quello della Fist e’ un progetto ambizioso, una sfida! Una grande occasione – conclude Lo Papa – che dobbiamo cogliere come Fisascat e Felsa, partendo proprio dai luoghi di lavoro. Oggi inizia un nuovo percorso che ci vede protagonisti e impegnati per i prossimi quattro anni a riempire di contenuti, idee e proposte questa nuova Federazione”.