Regione: soccorso alpino e speleologico, domani firma convenzione

soccorso-alpino600x450Catanzaro – Domani, martedi’ 9 maggio, alle ore 15, nella sede della Cittadella regionale, sara’ firmata la convenzione con il (Cnsas), Corpo nazionale di soccorso alpino e speleologico, in applicazione della legge regionale n.1/2017, cosi’ come deliberato dalla Giunta regionale nel corso dell’ultima seduta. La convenzione – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – prevede, tra l’altro, da parte del Corpo, gli interventi di soccorso, recupero e trasporto sanitario e non sanitario in ambiente montano, ipogeo, e in ogni altro ambiente ostile ed impervio del territorio regionale. Tale tipologia di interventi va ad integrare il sistema di urgenza ed emergenza medica (Suem) delle aziende sanitarie locali, attraverso il numero unico “118”, laddove gli interventi devono essere effettuati, cosa di particolare rilevanza,in territori particolarmente impervi, considera l’orografia della nostra regione.