Regione: lavori Consiglio aggiornati, auguri corali a nuova Giunta

Reggio Calabria  – Con l’aggiornamento della seduta su richiesta di vari gruppi, si sono conclusi i lavori del Consiglio regionale, durati poco piu’ di tre ore. Anche a causa di molte assenze in aula, l’Assemblea non ha approvato gli ultimi tre punti all’ordine del giorno – una proposta di legge sull’invecchiamento attivo, una proposta di legge di modifica della normativa sul Comitato dei garanti dei rifugiati e dei richiedenti asilo e il riaccertamento dei residui del bilancio del Consiglio regionale – aggiornandosi alla prossimo seduta. Sul punto si e’ registrato il polemico intervento del consigliere regionale del Pd, Giuseppe Aieta, presidente della Commissione Bilancio, che si e’ detto ” dispiaciuto per la richiesta di rinvio e per la svogliatezza e la distrazione dimostrate soprattutto dalla mia maggioranza e dal mio partito sia sulle ultime importanti pratiche sia sulla legge, pur approvata, contro la criminalita’ organizzata”.
Nel corso dei lavori, il consigliere regionale Alessandro Nicolo’ ha annunciato la sua adesione al Gruppo Misto nella componente di “Fratelli d’Italia”. La seduta inoltre non ha registrato nemmeno il dibattito, atteso alla vigilia, sulla novita’ rappresentata dal varo della terza Giunta regionale della legislatura, Giunta che ha esordito oggi in Consiglio regionale. Al nuovo esecutivo hanno rivolto auguri di buon lavoro i vari consiglieri – lo stesso Nicolo’, Fausto Orsomarso e Vincenzo Pasqua (Misto), Baldo Esposito (Ncd), Domenico Battaglia e Domenico Bevacqua (Pd), Arturo Bova (Dp) – intervenuti nella discussione dei primi due punti all’ordine del giorno: gli unici accenni significativi sono arrivati da Nicolo’, che ha chiesto di “conoscere le deleghe assegnate ai vari assessori”, e da Esposito, secondo cui “era auspicabile una Giunta piu’ politica e maggiormente rappresentativa dei territori”.