Regione: Consiglio, i lavori della terza commissione

Reggio Calabria – La terza Commissione consiliare, ‘Sanita’, Attivita’ sociali, Culturali e formative’, presieduta dal consigliere Michele Mirabello, ha approvato all’unanimita’ una proposta di legge di iniziativa del consigliere Giovanni Nucera in materia di promozione di politiche giovanili.
Nel corso dei lavori, la Commissione ha audito il consigliere Gianluca Gallo, cofirmatario di un ordine del giorno con i consiglieri Domenico Tallini e Fausto Orsomarso, sulla riorganizzazione del sistema di interventi di politica sociale e dei servizi sociali.
“Voglio ringraziare i colleghi consiglieri Gallo, Tallini e Orsomarso – ha detto il presidente Michele Mirabello – per il loro contributo su una materia cosi’ delicata come il welfare regionale. Ringrazio anche l’assessore regionale alle Politiche sociali, dottoressa Angela Robbe, per la sua presenza ai lavori e per avere esposto le iniziative della Giunta, in un momento segnato da difficolta’ in cui versano le strutture socio-assistenziali e le persone che ne fanno riferimento a causa dei ritardi nella corresponsione delle rette. L’obiettivo di questo Consiglio regionale e di questa Regione – a mio parere, ha specificato Michele Mirabello – e’ di dare il massimo di attenzione possibile verso gli ultimi della nostra comunita’ e verso chi li assiste con cura e attenzione. E’ una partita che la Regione deve assolutamente vincere recuperando in un alveo di normalita’ i tempi di corresponsione finanziaria alle strutture convenzionate, garantendo cosi’ una migliore condizione di vita per chi spesso non ha nessuno su cui potere contare”.
Durante i lavori, la Commissione ha incardinato due proposte di legge sull’utilizzo farmacologico dei cannabinoidi (proponenti i consiglieri Mirabello e Esposito); una proposta di legge a firma dei consiglieri Sergio e Battaglia a sostegno di soggetti mutuatari dell’abitazione principale in caso di morosita’ incolpevole; una proposta di legge di iniziativa del consigliere Giuseppe Ennio Morrone per l’integrazione e la promozione della minoranza Romani’; una proposta di legge del presidente Michele Mirabello sul trasferimento del personale dipendente della societa’ Vibo Sviluppo Spa.
Ai lavori hanno contribuito i consiglieri Franco Sergio, Giuseppe Peda’, Orlandino Greco, Gianluca Gallo e Sinibaldo Esposito.