Regione: Robbe, su trasporto disabili massima attenzione e impegno

Catanzaro  – “In attesa dell’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con l’assessore Corigliano abbiamo chiesto la disponibilita’ a iscrivere l’anticipo dei fondi in bilancio al fine di garantire i servizi di assistenza fin dall’inizio dell’anno scolastico”. Lo afferma, in un post su facebook, l’assessore regionale alle Politiche sociali, Angela Robbe, rispondendo a una nota della senatrice M5S, Bianca Laura Granato, sul trasporto scolastico dei disabili nell’area di Catanzaro. Rivolgendosi alla Granato, l’assessore regionale spiega: “Il trasporto disabili, per come potra’ apprendere dal decreto di nomina, non e’ tra le mie deleghe ma e’ di competenza dell’assessore all’Istruzione e alle Attivita’ culturali, Maria Francesca Corigliano. Considerato che ritengo prioritario prestare massima attenzione alle persone, e con me tutta la Giunta, ho interessato l’assessorato competente e – prosegue la Robbe – oggi siamo in grado di dirle che per i fondi dell’anno 2018 la Conferenza Unificata Stato Regione non ha raggiunto l’intesa sullo schema di decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri relativo al riparto delle somme da assegnare alle Regioni e, per quanto ci riguarda, gia’ ripartite tra le Province. Possiamo anche dirle che il mancato accordo non e’ dipeso dalla Regione Calabria. In attesa dell’adozione del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri con l’assessore Corigliano abbiamo chiesto la disponibilita’ a iscrivere l’anticipo dei fondi in bilancio al fine di garantire comunque i servizi di assistenza fin dall’inizio dell’anno scolastico. Considerato il suo ruolo e il suo interesse, che apprezzo molto, le chiedo di adoperarsi per contribuire ad individuare in conferenza unificata una intesa condivisa che consenta la ripartizione dei fondi e che – conclude la Robbe – tenga conto delle esigenze delle persone a cui in ultimo sono destinati i servizi da finanziare con gli stessi fondi”.