Regione: Battaglia, risposta sociale su edilizia pubblica

Reggio Calabria – “La proposta di legge sulla regolarizzazione delle occupazioni senza titolo degli alloggi di edilizia residenziale pubblica, approvata dal Consiglio regionale, rappresenta una risposta sociale verso particolari categorie di nuclei familiari che versano in condizione di grave disagio socio – economico e occupano, alla data del 31 dicembre 2015, un alloggio popolare senza titolo”. E’ quanto dice il consigliere regionale del Pd Domenico Battaglia che aggiunge: “Nella qualita’ di proponente e primo firmatario della suddetta legge, non posso che esprimere soddisfazione per il risultato ottenuto. Le famiglie, in possesso dei requisiti, potranno presentare agli Enti proprietari o gestori, apposita istanza di permanenza temporanea relativamente agli alloggi occupati senza titolo ed, in caso di accoglimento, potranno usufruire dell’assegnazione provvisoria per la durata di cinque anni piu’ due di eventuale proroga. Voglio ringraziare i colleghi cofirmatari, il presidente Domenico Bevacqua, l’Assessore Roberto Musmanno, l’Aterp regionale, le Associazioni Libera, Agape, Ancadic, Ania e la Caritas che hanno dato la loro disponibilita’ al dialogo e al confronto e hanno fornito un contributo prezioso e determinante per arrivare a un testo di legge condiviso e condivisibile”.