Sanita’: Idv, diritto alla salute viene prima di tutto

sanita-archivio1203Catanzaro – “Il diritto alla salute, garantito costituzionalmente, riteniamo venga prima di un pur ragionevole piano di rientro”. E’ quanto si legge in una nota di Lorella Massenzo e Domenico Iaconantonio, medici e componenti del dipartimento nazionale sanita’ dell’Idv. “Le dimissioni in massa di 17 direttori di Struttura Complessa dell’Ospedale di Vibo Valentia – proseguono sono un segnale forte ed unico nel panorama calabrese e nazionale. Non bisogna perdere altro tempo. Spetta alla politica calabrese difendere i presidi di sanita’ pubblica, presenti sull’intero territorio della nostra regione. Interesseremo subito il Vicepresidente della commissione sanita’ al senato Maurizio Romani, senatore DI Idv, del grave momento che attraversa l’intera sanita’ pubblica calabrese. Siamo accanto a tutti gli operatori sanitari che quotidianamente e tra mille difficolta’ – concludono – sono in trincea per dare risposte ai bisogni di salute della popolazione calabrese”.