Sanita’: Bilardi, “bilancio in pareggio, stop commissariamento”

Giovannni-Bilardi-10-06

Catanzaro – “La Calabria ha vissuto anni infernali anche perche’ la giunta Scopelliti eredito’ un deficit di 1,8 mld. Ora siamo in pareggio e bisogna uscire da questa morsa”. Lo afferma il senatore Giovanni Bilardi, vice coordinatore vicario del Ncd Calabria. “Apprezziamol’ intervento del ministro Lorenzin – dice Bilardi – ma le chiediamo di proporre un decreto legge al Governo per accelerare i tempi e consentire alla Regione di esercitare il suo ruolo. E’sbagliato il meccanismo del commissariamento – dice Bilardi – che provoca paralisi e favorisce l’emigrazione sanitaria verso altre Regioni. Ilturnover bloccato ha ridotto all’osso le dotazioni mediche e amministrative, sono sparite categorie professionali, per fare una delibera ci si impiega un giorno. La Calabria non ne puo’ piu'”.