Calcio a 5: la Royal in trasferta a San Cataldo

bus-della-royalLamezia Terme – Royal Team concentrata sulla trasferta di San Cataldo dopo l’importante vittoria contro la capolista, ora raggiunta, Real Sandos. Già da martedì mister Carnuccio ha focalizzato l’attenzione della sua squadra a questa trasferta in terra siciliana. Ovvio che la vittoria della Royal contro le forti pugliesi ha aumentato l’autostima nel gruppo lametino, come a dire ‘ ci siamo anche noi’, ma il torneo non è certo finito domenica scorsa. Ecco quindi che Losurdo&compagne si sono rituffate con maggiore lena ed entusiasmo nel lavoro settimanale. E non inganni lo score del prossimo avversario, la Vigor San Cataldo terz’ultima in classifica (in coabitazione col Molfetta) a sei punti, frutto di due vittorie (alla prima giornata a Cosenza; e lo scorso fine ottobre addirittura a Bisceglie, che a sua volta ha battuto sia Royal che Martina) e ben sei sconfitte. Le siciliane sono anche la terza peggior difesa (42 gol subìti) ed il secondo peggior attacco (15). Numeri eloquenti sul divario tecnico tra i 21 punti ed il primo posto della Royal, ma di certo ogni gara fa storia a sé. E quindi guai a sottovalutare il San Cataldo credendo di aver vita facile, sarebbe un errore imperdonabile che potrebbe penalizzare anche in ottica Final Eight. E ne è consapevole tutta la squadra, con mister Carnuccio e l’esperta Fragola che già alla fine della contesa col Sandos hanno sottolineato all’unisono: “Abbiamo vinto soltanto una gara, seppur importante: dobbiamo continuare così, sempre con questa voglia e coesione!”.
E proprio anche in ottica Final Eight, le tre restanti gare del girone di andata che finirà il 18 dicembre, ma per la Royal saranno due (domani a San Cataldo e domenica 11 in casa col Fasano) poiché in quella data osserverà il proprio turno di riposo, saranno royal-team2711116decisive per stabilire la griglia delle partecipanti alla Coppa Italia. Vi parteciperanno le prime due di ciascuno dei tre giorni di Serie A, più le migliori due terze classificate.
Ritornando alla trasferta di domani vicino Caltanissetta, a testimonianza che in casa-Royal non si vuol lasciare nulla di intentato, la società dei presidenti Mazzocca e Vetromilo ha deciso la partenza nel pomeriggio di oggi per la lunga trasferta siciliana. Si vuol ovviamente evitare scompensi a causa del lungo viaggio e così il torpedone della Royal Team si metterà in viaggio nel primo pomeriggio per poi affrontare domani (ore 16) la gara contro la Vigor San Cataldo.
Royal che presenterà gli stessi effettivi di domenica scorsa: non ci saranno ancora Anna Leone e Martina Sommacale. La prima reduce dall’intervento al menisco della scorsa settimana, sarà disponibile dopo la lunga sosta natalizia di venti giorni, si riprenderà infatti a giocare l’8 gennaio. Sommacale invece è ancora alle prese con un problema muscolare.
. E in ricordo della tragedia aerea in cui è rimasta coinvolta la squadra di calcio brasiliana della Chapecoense, nel fine settimana sarà osservato un minuto di raccoglimento su tutti i campi. Lo ha deciso direttamente il presidente della FIFA, Infantino.
CONVOCATE: Liuzzo, Fragola, Malato, Marrazzo, Mirafiore, Mezzatesta, Linza, Ierardi, Losurdo, Pileggi, Tinè, Fucile. All. Carnuccio
ARBITRI: Carmelo Alfano di Palermo e Fabio Alfio Sfilio di Acireale. Crono: Danilo Inserra di Caltanissetta.