Pallavolo: Periodo positivo per settore giovanile Raffaele Lamezia

raffaele-lamezia-giovanileLamezia Terme – Dopo il 3 a 0 in under 14, sul campo vibonese della To.Do.. è arrivata anche la straripante vittoria sempre per 3 a 0, in Prima Divisione maschile, in casa, ai danni del Nicotera.
Risultati importanti – ha dichiarato il mister positanese, De Santis – a livello di gioco ma soprattutto di carica emotiva.Due risultati netti che hanno dato prova di validerisorse per la Raffaele Lamezia, intermini di future leve.Il primo successo quello di Vibo con gli under, con una prestazione direi super di Vincenzo Lorusso, inarrestabile a rete ha mostrato una squadra amalgamata e determinata. Bene anche Borrello e i nuovi innesti Miftah, cresciuti da Franco Ferraiuolo. Bravi soprattutto a correggere le traiettorie d’attacco a gara in corso.
In Prima Divisione invece, una vittoria particolarmente incisiva per i lametini, vista la partenza con ben sei infortunati.
Tra i grandi assenti, il Capitano Rizzo e il libero Sesto. Proprio il capitano ha dichiarato: “è dura guardare la partita dalla panchina ma purtroppo dovrò farci l’abitudine perché il recupero è ancora lento. La bravura dei miei compagni è stata però tale da non farsi spaventare dall’avere dinanzi la prima della classe a punteggio pieno. Anzi, l’innesto di Mancuso al centro e la sua maggiore esperienza, insieme ad un approccio più maturo in attacco di tutti, a cominciare dal bomber Paone, hanno fatto la differenza. Inutile dire che Torchia in cabina di regia, costante e mai discontinuo, ha facilitato le cose”.
Partita che se anche finita 3 a 0, con ripetute azioni lunghe e con tanti cambi di fronte, ha mostrato due squadre scese in campo per osservarsi e studiarsi.
In particolare, i giovani di Nicotera sono stati molto bravi a gestire i colpi d’attacco ma, dall’altra parte della rete, i lametini che non hanno lasciato centimetri agli avversari in difesa, e con una battuta ad alta intensità.
Prossimi appuntamenti per i giovanissimi giallo blu, saranno mercoledì, al Palasparti, per la sfida di under 14 e quella in Prima divisione di sabato, in quel di Ciro Marina. Entrambe sfide importanti per la classifica e per testare la preparazione atletica ma soprattutto mentale.