Arbitri: ulteriori successi per la sezione Aia di Lamezia Terme

Lamezia Terme – Riunitosi sabato 30 Giugno nella Sala del Consiglio Federale della FIGC, il Comitato Nazionale dell’Associazione Italiana Arbitri ha tenuto la conferenza stampa per la presentazione delle risultanze tecniche dell’annata sportiva appena conclusasi e per la presentazione degli Organici Nazionali per la stagione sportiva 2018/2019. Ed anche quest’anno la Sezione di Lamezia Terme è sugli scudi con risultati di grandissimo rilievo, grazie alle “promozioni” di ben cinque associati. Nella categoria degli Arbitri Effettivi, la giovane Martina Molinaro, grazie a prestazioni costantemente affidabili e di assoluto rilievo, e dopo un solo anno di permanenza nella CAI (Commissione Arbitri Interregionale), è stata inserita nell’elenco di coloro i quali opereranno in Serie D; Scala un altro gradino anche l’Assistente Arbitrale Antonio Paradiso che, dopo essere stato impiegato nelle gare più difficili dell’Eccellenza calabrese, avrà la possibilità di dimostrare tutto il suo valore in Serie D. Nell’ambito del Futsal (Calcio a 5) il promettente Cosimo Di Benedetto, dopo aver diretto la finale regionale ed essere stato designato per le sfide più delicate della categoria regionale, approda nella Commissione Arbitri Nazionale del Calcio a 5. Due, infine, le promozioni tra gli Osservatori Arbitrali: ampio riconoscimento per Pietro Agapito che, già nell’organico della CAI, evidenziando capacità e competenza elevata, opererà a disposizione della CAN D, mentre Luigi Molinaro, dando prova di ampia affidabilità, opererà nella prima delle categorie nazionali, la CAI (Commissione Arbitri Interregionale).
Per il Presidente Gianfranco Pujia questo momento è da incorniciare perché, dopo gli esordi in serie A dei colleghi Luciano e Vecchi, “la Sezione sta raccogliendo i frutti di un duro lavoro” e questi traguardi “sono motivo di orgoglio e vanto per il movimento arbitrale Lametino” .

,