Nuoto: regionali indoor Rari Nantes Lamezia conquista 12 medaglie

Lamezia Terme – Si sono svolti presso la Piscina Apan di Reggio Calabria il 6 e 7 Aprile i Campionati di nuoto Regionali Invernali Indoor Esordienti, che hanno visto la società lametina “Rari Nantes Lamezia Terme”, con il suo tecnico Angelo Greco coadiuvato dall’allenatore nazionale della Nuoto Livorno mister Carlo Chelli, riportare ottimi risultati aggiudicandosi, su un totale di 12 società partecipanti da tutta la Calabria, il 4° posto a livello regionale con solo 5 esordienti A ed 1 esordiente B, dimostrando che la differenza nello sport la fa la qualità e la passione.
Ben 12 le medaglie conquistate, 2 d’oro, 3d’argento e 7 di bronzo.
Gli atleti che hanno partecipato sono:Francesco Perri (2008), Marika Romanello (2007), Michela Saladino (2007), Alice Renda (2007), Rebecca Aiello (2007) e Carlo Perri (2007).
In particolare, si sono distinti Michela Saladino, campionessa regionale classificata prima e quindi medaglia d’oro nei 100 e 200 rana e medaglia di bronzo nei 400 misti, Rebecca AIELLOvice campionessa regionale arrivata seconda, medaglia d’argento nei 200, 400 e 800 stile libero e Alice RENDA classificata terza medaglia di bronzo nei 100 e 200 farfalla e 800 stile libero.
Nella staffetta 4×100 mista femminile, R. Aiello, M. Saladino, A. Renda e M. Romanello si sono classificate al terzo posto.
Maria Pia Labate, presidente della società Rari Nantes Lamezia Terme protagonista, nel lodare i risultati ottenuti dai singoli atleti e dal gruppo nel suo complesso, si complimenta con gli stessi atleti, con i tecnici e con i dirigenti della società per i brillanti risultati raggiunti che vedono gli atleti lametini che si allenano presso la Piscina Olimpionica della Marinella grazie al “Circolo Nuoto Marinella Village”, ancora una volta, protagonisti sia a livello regionale, quanto a livello nazionale.
Inoltre il presidente Labate ci tiene a complimentarsi pubblicamente con tutti i ragazzi, i dirigenti e i genitori dell’associazione “Lucky Friends” e con le ballerine della “Febri Dance” per aver portato in alto il nome della città di Lamezia Terme nel mondo.  E rivolge un “Grazie per esserci ragazzi! Bravi, bravi a tutti!”.

 

 

,