Inizio di stagione più che positivo per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia

Lamezia Terme – Inizio di stagione più che positivo per la Us Acli Arvalia Nuoto Lamezia, approdata nel weekend del 19 e 20 ottobre in Emilia Romagna per prendere parte all’“8° Trofeo Internazionale di Nuoto di Riccione”. Ben nove sono stati gli atleti della piscina comunale ‘Salvatore Giudice’ di Lamezia Terme che si sono messi alla prova in questa nuova e importante sfida, guidati dal mister Massimo Borracci e dal suo vice, il mister Francesco Strangis, che li hanno accompagnati e supportati in questa prima trasferta dell’anno agonistico.
Davvero ottimi sono stati in particolare i risultati conseguiti da Aurora Furci, classificatasi al 2° posto nei 200m Misti Femmine (2’30.93) e nei 200m Stile Libero Ragazzi Femmine (2’13.41). La giovane nuotatrice, inoltre, tra gli atleti nati nel 2006 è risultata 1° nei 400m Misti Unica Femmine (5’22.95) e 3° nei 400m Stile Libero Unica Femmine (4’42.23), oltre ad aver ottenuto i suoi migliori tempi nelle gare a podio.
Tra gli atleti del 2000 si è distinto, poi, Niccolò De Giorgio Vienni, col 2° posto nei 200m Dorso Assoluti Maschi (2’13.68) e il 3° posto nei 200m Misti Assoluti maschi (2’14.98).
Grandi soddisfazioni anche per gli altri agonisti della Arvalia che si sono confrontati in vasca, regalando agli spettatori delle performance davvero notevoli. Tra i 2006 si sono fatti notare:
Leonardo Grasso – 1° posto 200m Stile Libero Ragazzi Maschi (2’09.31) e 1° nei 400m Stile Libero Unica Maschi (4’28.96), con migliore crono personale;
Ilaria Matti Altadonna – 2° posto 200m Stile Libero Ragazzi Femmine (2’22.67) e miglior crono personale;
Federica Turtoro – 2° posto nei 400m Misti Unica Femmine (5’29.41) e miglior crono personale;
Benedetta Gaetano – 3° posto nei 400m Misti Unica Femmine (5’45.28) e miglior crono personale nei 200m Rana;
Angelo Talarico – 3° posto nei 200m Farfalla (2’28.16) e miglior crono personale.
Bene anche per Chiara Maria Macrì che ha conseguito il miglior crono personale nei 200m Stile Libero (2’32”4) e Gaia Anna Silvana Ottaviano nei 200m Dorso (2’31”9).
«Grande meeting, davvero di alto livello, e grande partecipazione – ha commentato il mister Borracci – ci siamo ben difesi, abbiamo fatto esperienza, ci siamo misurati con atleti forti e abbiamo fatto la nostra figura. Tutti i nostri ragazzi hanno migliorato i loro tempi personali. E’ stata una buona trasferta, con grandi soddisfazioni nella piscina dove si svolgeranno i Campionati Italiani e, nonostante i ragazzi abbiano fatto un viaggio pesante, con 10 ore di pullman da Lamezia a Riccione, hanno risposto bene e non hanno fatto notare la stanchezza. Sono motivati. Bravissimi tutti!».

,