Calcio a 5: seconda trasferta consecutiva per la Royal Team Lamezia

Lamezia Terme – Seconda consecutiva trasferta per la Royal Team Lamezia che domenica pomeriggio sarà di scena al Palacoscioni di Nocera Inferiore per affrontare il Progetto Sarno Futsal. Dopo l’ennesima pausa, e non è finita qui, si riprenderà viaggiando in Campania alla ricerca dei tre punti per mantenere le distanze dalla più diretta inseguitrice, il Futsal Irpinia, su cui le lametine conservano cinque punti di vantaggio in attesa dello scontro diretto pr evisto al Palasparti il giorno della festa della donna.
“Riprendiamo il nostro percorso con la voglia sicuramente di far meglio rispetto alle ultime gare. Vogliamo migliorarci perché sappiamo le nostre condizioni e sappiamo che possiamo fare ancora di più perché siamo consapevoli che ancora non abbiamo dato tutto. Riprendiamo con tanta voglia di dimoistrare chi siamo e cosa valiamo”. Parole dell’ospite settimanale in Sala Stampa; Diana Fakaros. La formazione lametina strada facendo ha perso qualche punto non preventivato e le dirette inseguitrici si sono fatte sotto, c’è quindi da difendere il terzo dietro le due battistrada. “Purtroppo abbiamo concesso punti e chiaramente le altre squadre ne hanno approfittato. Probabilmente questo renderà il finale più bello e ci stimolerà a non lasciarci andare e non perdere altri punti per strada”.
La gara di andata per lei ha rappresentato l’esordio in campionato dal primo minuto con la maglia biancoverde con tanto di tranquilla vittoria e tre punti messi nel carniere dopo essere andate sotto dopo pochissimi secondi. Questa volta però si gioca in trasferta e le motivazioni, soprattutto, delle avversarie, invischiate nella lotta salvezza, sono diverse. “Nessuna partita è tranquilla e le ultime partite ne sono state la prova. Ci aspettano a casa loro e saranno sicuramente pronte ed a noi spetta solamente dare il massimo perché, come dicevo, in primis dobbiamo guardare la prestazione per noi stesse se poi riusciamo a fare qualcosa di più e metterci insieme anche i tre punti meglio per noi”.
Nonostante la pausa, l’infermeria biancoverde non si è ancora svuotata. Valladares, Serrano e Gresia hanno svolto un lavoro differenziato in queste due settimane ma non sembrano ancora recuperabili per la gara ad eccezione della Valladares che potrebbe scendere in campo partendo dalla panchina. Per il resto tutte a disposizione dello staff tecnico.
La gara con il Progetto Sarno Futsal è in programma domenica alle ore 16 al Palacoscioni di Nocera Inferiore e sarà arbitrata dai sigg. Vincenzo Squeglia di Civitavecchia e Tommaso Vallecaro di Salerno con Gabriele Bruno Barbato di Castellammare di Stabia cronometrista.

,