IL lametino Federico confermato collaboratore Procura Federale Figc

Lamezia Terme – Anche per la stagione sportiva 2020/2021 la Procura Federale F.I.G.C. ha voluto riconfermare come ispettore il lametino Giuseppe Federico.
Un grande riconoscimento quello tributato al lametino Giuseppe Federico dalla Procura Federale F.I.G.C., che anche per la stagione sportiva 2020/2021 ha voluto confermare il suo ruolo di ispettore all’interno di questo importante organo di giustizia sportiva della Federazione Italiana Giuoco Calcio.
“La conferma ricevuta dalla Procura Federale della F.I.G.C. non può che riempirmi di orgoglio e stimolarmi a portare avanti la mia passione con impegno, dedizione e ancor più vigore nel segno della ‘giustizia’ sportiva”.
Così Giuseppe Federico, impegnato a svolgere il suo ruolo in una duplice veste: seguire lo svolgimento di ogni incontro di calcio direttamente a bordocampo, relazionando su eventuali incidenti,cori razzisti, eventi sospetti (rischio combine) e situazioni non congrue al regolamento del giuoco del calcio;e svolgere il ruolo di inquirente dopo l’apertura di un procedimento di illecito sportivo.
“Da anni svolgo questo ruolo con passione e rigore, oggi più che mai fondamentali per affrontare le nuove sfide. Nelle ultime settimane, infatti, siamo scesi in campo con un pool ispettivo per girare i campi di allenamento delle formazioni di serie A e serie B e controllare il rispetto delle normative per gli allenamenti, con l’attuazione di tutti i protocolli previsti per evitare contagi COVID19”.
Un ruolo davvero importante e cruciale, da portare avanti con il giusto gioco di squadra per regalare a tutti la bellezza del calcio in sicurezza e nel pieno rispetto dei regolamenti. Non ci resta che augurare buon lavoro a Giuseppe Federico e a tutti gli altri collaboratori della F.I.G.C., da sempre impegnati sul campo per la tutela e la difesa del bel gioco, amato da tanti e tanti spettatori di tutto il mondo.

,